top of page

Detox e yoga


Buongiorno e ben Risvegliati!


Oggi ho voglia di affrontare l'argomento "disintossicazione", popolare nei mesi primaverili.


Come ormai dimostrato a tutti gli effetti, i benefici dello yoga sono ormai confermati da numerosissime ricerche scientifiche. Benefici a livello fisico e psichico. 

Al di là degli effetti più noti – contrasto all’ansia e allo stress, aumento della concentrazione, miglioramento della postura e della flessibilità, potenziamento e allungamento muscolare, riattivazione del metabolismo – ci sono una serie di benefici che vanno a migliorare la funzionalità degli organi interni e degli apparati e attuano un processo di disintossicazione e depurazione.


Stiamo parlando di disintossicazione e di depurazione, ma cosa sono esattamente le tossine? Sono sostanze che danneggiano l’equilibrio biochimico delle nostre cellule. Nel dettaglio, si tratta di metaboliti, sostanze di scarto che man mano si accumulano nell’organismo, indebolendolo e rendendolo più esposto a infiammazioni e malattie.


La funzione detox dello yoga


È scientificamente provato che lo yoga è in grado di stimolare il processo di disintossicazione del corpo, ritardandone l'invecchiamento. 


Per illustrare al meglio il binomio yoga e detox, iniziamo col ricordare che la pratica yoga massaggia gli organi interni, migliorando così la risposta del corpo ad alcuni disturbi. Questo perché si attua una migliore vascolarizzazione e una più efficace eliminazione delle tossine.


Con la pratica regolare e costante, migliora notevolmente anche la funzionalità gastrointestinale, e anche questo è un aspetto fondamentale per la depurazione del corpo.


Se si parla di yoga e detox non si può non menzionare la necessità di ripulire il nostro corpo internamente. E quello della pulizia interna è un concetto decisamente inusuale per noi occidentali, che siamo abituati a prestare attenzione solo alla pulizia esterna del nostro corpo. In India esistono delle pratiche che servono a ripulire il corpo dall’interno.Tra le più semplici, si annovera la pulizia profonda delle nadi nasali (narici) e delle vie respiratorie alte attraverso due tecniche, Neti Lota e Sutra Neti.


Di seguito qualche consiglio relativamente alla pratica da attuare proprio per detossinare il nostro corpo fisico:


- con asana di torsione per massaggiare l’intestino e tutti gli organi centrali;

- asana di forza per attivare gli addominali;

- Saluti al Sole per ritrovare l’energia;

- piegamenti in avanti o asana con pressione sull’addome per stimolare la digestione;

- inversioni per cambiare gravità e dare nuova energia al corpo.


Le asana di torsione sono molto utili per ripulire gli organi interni e riportarli in sede: le sequenze yoga per depurare gli organi interni, le asana di torsione “funzionano come se prendessi un tubo vecchio e incrostato e iniziassimo a torcerlo e strizzarlo. Le incrostazioni verrebbero via facilmente. Ecco, le torsioni agiscono sul nostro corpo nello stesso modo.


Prima di tutto si parte sempre con un breve riscaldamento: per non farsi male nelle torsioni è importantissimo riscaldare prima il corpo e soprattutto ricordare che prima di ruotare dobbiamo allungare. 

In ogni inspirazione ci allungheremo verso l’alto e in ogni espirazione entreremo in torsione. Questo è importantissimo per evitare dolori e problemi alla schiena.

Ci ritroveremo stasera per la nostra abituale pratica e metteremo in atto esattamente le asana di torsione: Scuola Arti Marziali - Cormano dalle 18.15 alle 19:30

Buona giornata!


FONTE: Eventiyoga


FOTO: Sankalpa Semefiore


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page