top of page

Oggi deejay per un giorno 🎧🎙️🎤


Buonasera e ben risvegliati!



Ieri sono andata in uno studio di registrazione per il mio primo poadcast

Ho raccontato quanto segue:

Ho 49 anni e sono impiegata da 25 anni, in una ditta di progettazione di impianti petrolchimici.

Nell'anno 2006 guarda che coincidenza😜, aprono esattamente davanti al portone di fronte a casa mia, il centro di Kryia Yoga di Angela Bonaconza dove è iniziata la mia passione per lo yoga. Da quegli incontri, unitamente ad altri cammini di fede (che non sto a raccontare perché diventerei logorroica) la vibrazione del mio cuore ha iniziato a farsi sentire al punto che 7 anni dopo, di ritorno dal viaggio di nozze dove avevo conosciuto un'insegnante di yoga fantastica che allenava persino gli sportivi del Cirque du Soleil, decido di approfondire l'hatha yoga dove incontro Giuliana, la persona che mi ha dato la così detta spintarella quando sei a bordo piscina e non osi tuffarti.

Lei mi ha letteralmente lanciata nell' intraprendere un cammino di insegnante di Hatha Yoga dal mitico Maurizio Morelli nato nel 1951,praticante di yoga con un gran numero di maestri e iniziò ad insegnare yoga alla fine degli anni 70 in Italia, dove ancora la disciplina era considerata un'estrema forma di ginnastica bizzarra. 

La scuola Hamsa Yoga (dove Hamsa sta per cigno e non per raccolta rifiuti urbani😍) ci ha donato gli strumenti e le conoscenze anatomiche, ortopediche, filosofiche e psicologiche in un percorso durato 3 anni, con full immersion di sabati e domeniche dove ci si sentiva letteralmente trasportati in un ashram visto che spesso a pranzo ci nutrivamo del take away indiano, sempre sedute a gambe incrociate, vestiti comodi e profumo di palo santo nell'avere.

 Di certo non sto a raccontarvi la fatica ad allenarmi dopo ogni giornata di lavoro passata come un "criceto:che ruota sempre più veloce, centrifugato e sfasato" e quando la sera scende dal suo ruotino, tutto il mondo gira in tondo (casca il mondo casca la terra e tutti giù per terra) e se non hai una Buona Energia finisci per sdraiarti sul divano, convinto persino di essere sovrano della tua vita poiché, grazie al telecomando, puoi scegliere con cosa intontirti maggioremente. 

Da un anno e mezzo circa mi è stato concesso

un part-time in quanto posso contare sul minimo salariale da receptionist che mi permette di vivere dignitosamente, ma mi concede soprattutto di insegnare lo yoga degli ultimi come amo chiamarlo io, citando l'unico vero Maestro, che ha sempre sostenuto GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI. 

L'essere insegnante di yoga per me non vuole dire mettersi tutine e capi firmati, cercando di infilare il proprio corpo in posizioni astruse e anche dolorose o addirittura pericolose per chi non ha una struttura fisica idonea, ma lo yoga è disciplina, passione, costanza, filosofia di vita. 

È anche una forma d'arte e si sa che spesso l'arte non va di pari passo con la pecunia. 

Questa mia speciale ed esclusiva visione rientra nel mio progetto chiamato #Sankalpa Semefiore# in quanto insegno di proposito come volontaria Hatha yoga e yoga accessibile. Talvolta apprezzo qualche baratto del tipo, facciamo lezione e ti mi fai una seduta di tuina o shiatsu 😂😂

Sankalpa in Sanscrito é un termine che significa intenzione:è l'idea di poter realizzare io che ci proponiamo in modo completo a e autentico in perfetta connessione con la nostra interiorità.

Semefiore l'ho aggiunto per rafforzare ancor di più l'intenzione del progetto: seminare con lo scopo di poter vedere nascere un fiore, qualsiasi sia l'intento stesso del fiore:può essere colto consapevolmente che la sua bellezza sfiorira' oppure abbondantemente innaffiato e curato fino a che lo stesso non produrrà altri fiori e frutti in un girotondo di persone, luoghi, emozioni andando a fluire in un grande Tao, termine che rappresenta il concetto di base del pensiero filosofico e religioso cinese ed è espressione di una centralità dell'universo e della realtà e cioè la strada per eccellenza, la legge secondo cui si attua l'universo. 

Il Tao è anche l'ultima lettera dell'alfabeto ebraico pertanto rappresentava il compimento dell'intera parola rivelata di Dio.

Per il nostro San Francesco ebbe un significato nella vita e nei gesti:in lui il Tau si attualizza, si ricolora, riacquista la sua forza ed esprime la beatitudine della povertà. 

Riportandomi alla mia progettualità corrente desidero sottolineare che

☀️da Ottobre 2022 ad oggi insegno Hatha yoga nella prestigiosa scuola di Arti marziali del Maestro Alfredo Santini


E' mio desiderio profondo poter intraprendere un percorso lavorativo che mi permetta di dare una mano nel far emergere le buone relazioni, nel coltivare il benessere fisico, mentale e spirituale delle persone ed auspico con tutto il cuore di trovare nuove opportunità che mi permettano di sviluppare ulteriormente la mia persona in un cammino di evoluzione continua.

Fonte: Elena

Audio:Story time

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Happy Holy

Comments


bottom of page