top of page

Om Mani Padme Hum

Aggiornamento: 7 apr 2023

Buongiorno e ben risvegliati!

Oggi parleremo dell’utilizzo di alcuni mantra durante la fase finale della pratica yogica.

Dopo il riscaldamento, le sequenze di asana ed alcuni pranayama, è mia abitudine introdurre la recitazione di alcuni mantra, ovvero una formula che viene ripetuta molte volte come pratica meditativa.

In particolare, ieri ho utilizzato Oṃ Maṇi Padme Hūṃ che è tra i più noti e diffusi mantra facenti parte del buddismo tibetano.

Il suo significato è fortemente simbolico al di là della sua traduzione letterale e viene raccomandato in tutte le situazioni di pericolo o di sofferenza.Om mani padme hum e’ spesso è scritto su pietre e bandiere. Le persone mettono queste bandiere e pietre dentro e intorno alle loro case per proteggersi. Il tasso di vibrazione del Mantra è così elevato che ha un effetto purificante.

 




Questo Mantra non fa riferimento ad una figura divina in particolare, ma sta ad indicare il gioiello prezioso che è nel Loto del Cuore di ognuno: questo gioiello è il tesoro che è perennemente nascosto nel nostro Cuore. Il Cuore viene visto come il Loto, figura ricorrente nel buddismo: ha la caratteristica di poter crescere anche in zone paludose senza che i suoi petali vengano sporcati e intaccati dal terreno fangoso. Il Loto è il Fiore Divino per eccellenza, il simbolo perfetto della purezza, della bellezza, della Grazia, della Pace Divina e del distacco totale. Questo Mantra esprime la Pura Energia di Compassione che esiste in ogni essere.

Recitarlo durante la Meditazione, o mentre siamo impegnati nelle nostre faccende di ogni giorno, risveglia la Compassione che è in noi e, unita alla recita di tante altre persone che lo usano ogni giorno, contribuisce a creare un mondo migliore e pieno d’Amore. La recitazione di questo Mantra purifica da sentimenti negativi come l’orgoglio, la gelosia, il desiderio, l’ignoranza, la cupidigia e la rabbia, lasciando lo spazio allo sviluppo di qualità importanti come la generosità, l’armonia, la resistenza, l’entusiasmo, la concentrazione e la comprensione.

 

Indipendentemente dalla fede religiosa, formulare dei mantra contribuisce ad emanare vibrazioni positive nell’etere, qualità di cui abbiamo bisogno tutti esseri viventi sulla terra e credo possa risultare un aiuto silenzioso ed efficace per sollevare l’umore e l’energia universale.


Buona pratica a tutti!


Fonte:Wikipedia

21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


bottom of page