top of page

QUALI ESERCIZI SCEGLIERE E QUALI EVITARE?

Oramai è un concetto noto a tutti: non importa quale sia la nostra età o le nostre condizioni di salute, c’è sempre una modalità corretta di mantenerci in esercizio e in salute. Infatti molti studi svolti negli ultimi anni hanno evidenziato che coloro che si mantengono attivi hanno una aspettativa di vita ed una qualità di vita decisamente superiori ai sedentari: l’esercizio infatti mantiene corpo e cervello efficienti ed è in grado di contrastare e rallentare il naturale declino legato all’età.

Ma ci sono delle tipologie di esercizio più adatte per coloro che non sono più ventenni e che magari hanno qualche acciacco di salute? Eccone alcune che abbiamo selezionato per voi


Camminare

Il bello della camminata sta nella sua semplicità! Fare una passeggiata ogni giorno ci aiuta a mantenere attiva la muscolatura, aiuta a tenere sotto controllo la densità ossea, tiene sotto controllo la pressione e i livelli di glicemia. Inoltre migliora la circolazione del sangue anche nel cervello, aiutando così a mantenerlo in forma. Le sole controindicazioni sono per coloro che hanno grandi problematiche ortopediche e posturali per cui i vantaggi della camminata sono inferiori agli svantaggi.





Yoga

Lo Yoga ci aiuta a costruire ossa e muscoli più forti e mantiene I muscoli elastici e le articolazioni mobili. Attraverso il controllo della respirazione inoltre ci aiuta a liberarci dello stress.

Può essere praticato pressoché da tutti, anche grazie alle forme modificate, che prevedono l’uso di ausili come cinghie, cuscini, blocchi e alle sue versioni adattate che propongono le diverse posizioni in una versione da seduti su una normale sedia o su sedia a rotelle.





Esercizi a corpo libero

Facili, efficaci e a costo zero: basta solo costruire con l’aiuto di un professionista la scaletta di esercizi più adatti e il gioco è fatto.





Esercizi con elastici

Gli elastici (bande elastiche o elastici circolari) sono leggeri, facilmente trasportabili e decisamente non costosi. Inoltre, se usati correttamente, offrono la possibilità di eseguire esercizi di rinforzo muscolare in modo sicuro per le articolazioni.






Cosa evitare

A carattere generale gli esercizi che si sono svolti sempre possono essere mantenuti, seppur con i dovuti aggiustamenti legati al progredire del tempo. Dobbiamo ricordare che non è possibile fare quello che facevamo a 20 anni! Dovendo intraprendere un nuovo programma invece dovremo evitare i tipi di esercizi che causano sovraccarico alle articolazioni e tutto ciò che non è adatto alle nostre condizioni di salute.


Quindi come scegliere?

Innanzi tutto è buona cosa condividere le proprie intenzioni e dubbi con il medico curante e, seguendo le sue indicazioni, rivolgersi poi a un professionista che potrà aiutare nella scelta degli esercizi più indicati.

30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page