top of page

Tempo di alleanze


Buongiorno e ben risvegliati!


Abbiamo oltrepassato ormai il tempo della solitudine e questo è quello delle alleanze.

Chi sono gli alleati? Gli alleati sono coloro che condividono con te sensibilità, visione e priorità.

Sensibilità significa che i tuoi alleati condividono con te un certo modo di essere vivi e di percepire il mondo intorno. Siete stati rapiti da una corrente, vi chiede di essere liberi, autentici, di abbattere ogni ipocrisia, ogni legge che limiti il vostro diritto di essere come siete. Vi riconoscerete perché, quando arriverà il momento, scambiandosi uno sguardo complice, sarete pronti ad aprire le danze. E danzerete uno a fianco all'altro: insieme perché dotati di cuori simili tra loro, insieme perché vivi di uno spirito diverso dalla maggioranza degli altri.

E poi un alleato lo riconosci per via di una seconda chiave: la visione. Avere una visione non significa sempre e soltanto avere chiarezza su dove desideriamo andare, a volte si tratta più semplicemente di percepire con chiarezza che "qualcosa ci chiama". La corrente vi sta trascinando da qualche parte, verso la medesima destinazione, e lo comprendete insieme ogni giorno di più. Non c'è calcolo, non c'è strategia: siete fatti per realizzare un certo futuro, una certa umanità, un qualche mondo, li realizzate un passo alla volta.

Priorità l'ho lasciata per ultima, perché è il tratto più raro, forse il più distintivo di un alleato. Priorità significa che per un vero alleato essere tale è più importante di ogni altra cosa. È una fiamma che brucia adesso, che scalda il cuore, che non può permettersi di rimandare ancora quel "si": ogni molecola del suo essere lo desidera ardentemente. Un vero alleato non ti dirà che è pronto per poi scomparire. 

Un vero alleato, quando sarà pronto, lo sarà fino alla fine.

Un abbraccio infuocato


Fonte:internet

Foto: Sankalpa SemeFiore


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page